A - B - C - D - E - F - G - H - I - J - K - L - M - N - O - P - Q - R - S - T - U - V - W - X - Y - Z

Aglio

spices_aglio

Caratteristiche generali
E’ una pianta di origine asiatica, che tuttavia si adatta bene a diverse condizioni climatiche e territoriali, caratteristica che ha consentito di renderlo coltivabile in lungo e in largo e di renderlo reperibile tutto l’anno; l’aglio fresco si ha però dalla metà di Giugno fino alla metà di Agosto.

Valori nutrizionali e proprietà
Contiene oli essenziali, sali minerali, vitamine B1, B2, B3, B5, B6 e C. E’ uno dei più potenti battericidi naturali, è espettorante, antisettico, e ipotensivo; stimola il cuore, facilita la circolazione e depura il sangue. Viene usato anche in infusi per curare dolori reumatici, bronchiti, influenza e pressione alta. E’ sconsigliato a chi soffre di pressione bassa e intestino irritabile.

In cucina
Soprattutto nella cucina mediterranea, l’aglio rappresenta la spezia più conosciuta ed è un ingrediente indispensabile. Viene usato negli arrosti di carne o sui piatti a base di pesce, per il pesto alla genovese e per profumare le insalate; nelle verdure saltate o in altre ricette serve solo ad insaporire l’olio, prima di essere eliminato, in modo tale da risultare più digeribile; lo spicchio d’aglio va sbucciato e inciso per la lunghezza per togliere il germoglio verde che provoca cattivo odore e indigeribilità.

 

Alloro

spices_alloro

Caratteristiche generali
E’ una pianta aromatica il cui uso è praticato sin dai tempi dell’imperatore Tiberio, che lo portava come corona durante i temporali, poiché si credeva avesse la capacità di allontanare i fulmini. Dell’alloro vengono usate le foglie che possono essere raccolte tutto l’anno; più queste sono giovani e più contengono principi attivi.

Valori nutrizionali e proprietà
E’ ricco di olio essenziale, le foglie contengono vitamina C e acido folico. Viene impiegato per le distorsioni o i dolori reumatici; è stimolante, diuretico, stomachico, espettorante e antipiretico. Un infuso di alloro aiuta la digestione e combatte i dolori di stomaco, l’inappetenza e l’influenza.

In cucina
Viene usato in quantità moderate, soprattutto per aromatizzare zuppe, selvaggina, brasati, stufati, pesci, castagne lesse e olive marinate. E’ anche utilizzato come ingrediente in alcuni tipi di liquori e digestivi.

 

Aneto

spices_aneto

Caratteristiche generali
E’ una pianta erbacea aromatica, coltivata in molte zone del Medio-Oriente, ma diffusasi anche nel bacino del Mediterraneo. E’ simile al finocchio ma con un odore più pungente.

Valori nutrizionali e proprietà
E’ ricco di vitamina A e sali minerali, tra cui calcio, potassio e manganesio. Contiene un olio essenziale che agevola la digestione; è diuretico, antispasmodico e vermifugo. Una tisana di aneto calma il vomito e il singhiozzo, quindi è l’ideale per le coliche dei bambini; una tisana con la radice di aneto è ideale contro l’influenza.

In cucina
Le foglie vengono utilizzate per le insalate, l’agnello ed i pesci grassi, ma anche per aromatizzare formaggi. I semi, dato il loro intenso profumo, sono molto adatti per aromatizzare aceto e conserve.

 

Anice

spices_anice

Caratteristiche generali
E’ una famiglia di piante, non tutte commestibili, caratterizzate dall’inconfondibile profumo dei frutti e dei semi, che vengono raccolti durante il mese di Agosto. Comprende una vasta varietà di spezie largamente diffusa in tutti i continenti.

Valori nutrizionali e proprietà
Contiene una discreta quantità di vitamina A e vitamine del gruppo B. Gode di proprietà calmanti e stomachiche, aiuta quindi la digestione ed è consigliata alle donne che allattano poiché favorisce la secrezione lattea. Non deve essere preso in grandi dosi poiché la sua essenza può risultare tossica.

In cucina
E’ molto utilizzato per aromatizzare i piatti, per fare infusi e per dare sapore a creme, dolci e frullati. E’ inoltre usato come ingrediente nella preparazione di molti liquori, come l’assenzio e l’anisetta.